Consigli per il cane

7 MITI DA SFATARE SUI CANI

Spesso ci viene detto che un cane che scodinzola è felice, che i pitbull sono pericolosi o che un anno di un quattrozampe corrisponde a sette anni di un essere umano. Anche se spesso li prendiamo come veri, questi sono solo alcuni dei miti che vi sfateremo in questo articolo. Ecco 7 false credenze sul mondo canino.

7 MITI DA SFATARE SUI CANI
7 MITI DA SFATARE SUI CANI

1. Non si può insegnare nulla ad un cane anziano

Si dice spesso che un cane anziano sappia il fatto suo e che, proprio in virtù dell’età avanzata, non sia più in grado di apprendere ulteriori nozioni. Questo è decisamente falso, chiunque e a qualsiasi età può sempre imparare qualcosa di nuovo, non fanno eccezione neanche i nostri fedeli pelosetti ormai un po’ attempati.

2. Un anno di un cane corrisponde a sette anni di un essere umano

Se da un lato esiste differenza tra età canina e umana e dunque Fido invecchia in maniera differente rispetto a noi, bisogna tenere conto che anche le razze e taglie diverse di cani hanno un differente impatto sulla durata di vita. Quindi i calcoli che hanno portato al mito che un anno di vita del cane corrisponde a sette dei nostri non è del tutto falsa ma va considerata rispetto alla specificità delle caratteristiche delle singole razze.

3. I Pitbull sono pericolosi

Mai cadere in questo mito, l’aggressività di un cane dipende da un’erronea educazione impartita dal proprio compagno bipede, dalle esperienze di vita e da vari altri fattori. I quattrozampe non nascono aggressivi, lo possono diventare. Questo mito è purtroppo legato ad una serie di fatti di cronaca che hanno visto coinvolti i nostri amici a quattro zampe, in particolar modo Pitbull e Rottweiler, che venivano (e in alcuni casi ancora oggi) usati per i combattimenti clandestini.

4. Crescendo imparerà

Anche questo mito è completamente errato, se certi comportamenti non vengono corretti sin dalla tenera età, Fido li considererà come normali e li ripeterà costantemente. Infondo vale come per gli umani, se non si fa capire la differenza tra giusto e sbagliato difficilmente il nostro pelosetto raggiungerà una maturità tale da capirlo da solo.

5. Se il cane scodinzola vuol dire che è felice

Lo scodinzolio di un cane viene molte volte associato a gioia e felicità, in realtà Fido muove la coda per diversi motivi, che possono variare appunto dalla gioia all’ansia. Ricordatevi che gli scodinzolii possono indicare differenti stati d’animo.

6. I dispetti

Siamo stati fuori casa per qualche ora e torniamo trovando pipì sul tappeto, la carta igienica fatta a pezzi e le ciabatte rosicchiate, il nostro primo pensiero è che Fido ci abbia fatto un dispetto. In realtà, nella maggior parte dei casi si tratta di ansia da separazione, che lo porta a sfogarsi in modo distruttivo.

7. Per avere un cane è necessario un giardino

Non tutti i quattrozampe necessitano di vivere all’aperto. Ciò nonostante, è importante non lasciare Fido in casa per tutte le 24 ore del giorno, perché questo potrebbe influire negativamente sulla sua salute e stato d’animo. Creare degli ambienti adeguati e soprattutto dedicare qualche ora del nostro tempo al loro gioco farà sicuramente bene ad entrambi.

Ora che conoscete qualcosa in più sul mondo dei nostri amici a quattro zampe, scoprite anche altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!