Skip to main content
Consigli per il cane

8 CONSIGLI PER TENERE AL SICURO IL CANE DAI PERICOLI DELLE GRIGLIATE

Non c'è niente di meglio di una bella grigliata con amici e parenti in una calda giornata estiva. Tuttavia, è necessario prestare attenzione ai nostri amici a quattro zampe per i pericoli in agguato: ustioni, disturbi allo stomaco e persino danni digestivi, vale a dire un viaggio di emergenza dal veterinario!

Il profumo della carne cotta al barbecue non fa venire l’acquolina in bocca solo a noi, ma anche ai nostri amici a quattro zampe. L’odore di salsicce e hamburger può rendere irrequieto anche il cane più educato, che farà di tutto per buttare giù dalla griglia un pezzo di carne cotta e fumante. 

Ecco 8 consigli per tenere al sicuro il tuo animale domestico durante una grigliata.

8 CONSIGLI PER TENERE AL SICURO IL CANE DAI PERICOLI DELLE GRIGLIATE
8 CONSIGLI PER TENERE AL SICURO IL CANE DAI PERICOLI DELLE GRIGLIATE

Sorveglia il barbecue in ogni momento

Anche se sei indaffarato a preparare un’insalata o a cucinare, assicurati che i tuoi animali domestici si trovino al sicuro in casa e non vengano mai lasciati soli davanti al barbecue.

Tieni d'occhio il cibo appena cotto

Metti il cibo appena cotto in alto, lontano dal naso del tuo amico a quattro zampe. Se il cane ingerisce cibo caldo appena tolto dalla griglia, potrebbe subire gravi danni allo stomaco e al tratto digestivo.

Non lasciare che il cane mangi il cibo del barbecue

Molti cibi da barbecue possono essere ricchi di grassi e sali (ad esempio salsicce e hamburger)Sono deliziosi e gustosi per noi, ma possono essere troppo ricchi per i nostri animali domestici: se ingeriti dal tuo cane, possono irritare lo stomaco o portare a un'infiammazione più grave.

Non dare mai al cane cipolle, aglio, pannocchia e ossa cotte

Alcuni cibi da barbecue, come cipolleagliopannocchie e ossa cotte, possono addirittura essere dannosi o tossici per i nostri animali domestici. Assicurati che siano tenuti fuori dalla portata del tuo cane durante la preparazione e la cottura e avvisa i tuoi ospiti di non nutrire il cane con questi cibi. 

Tieni gli spiedini fuori dalla portata delle zampe

Gli spiedini alla griglia sono gustosi e irresistibili per i nostri amici a quattro zampe. Purtroppo, molti cani non si limiteranno a leccarli ma potrebbero ingerire lo spiedo stesso, portando a soffocamento e perforazioni del tratto digestivo.

Tieni gli animali domestici lontani dalla griglia calda del barbecue

La griglia, piena di succhi che fanno venire l’acquolina in bocca, può essere molto allettante per il tuo cane, ma leccarla può portare a brutte ustioni alla lingua e alle zampe. Assicurati sempre di rimuovere la griglia dopo aver finito di cucinare e metterla da qualche parte al sicuro, fuori dalla portata del tuo animale domestico.

Assicurati di pulire bene il barbecue dopo averlo utilizzato

Smaltisci gli eventuali spiedini usati, le ossa cotte, gli avanzi di grasso o gli involucri della carne in un cestino a prova di animali, in quanto mangiarli può essere dannoso per il tuo animale domestico.

Spegni bene il barbecue dopo aver finito di cucinare

Se hai un barbecue a carbonella assicurati che si spenga correttamente dopo aver finito di cucinare, se invece hai un barbecue a gas spegnilo in modo sicuro. Eventuali coperchi dovrebbero essere chiusi per evitare che il tuo animale abbia accesso ai carboni ardenti o che il tuo gatto salti sulla griglia bollente.

Anche se non hai un barbecue, però, i parchi e le spiagge possono essere pieni di persone che trasportano griglie portatili, che possono essere difficili da individuare fino a quando non è troppo tardi. Quindi fai particolare attenzione quando porti fuori il cane d’estate o in vacanza e assicurati di tenerlo al guinzaglio!