ANTIPARASSITARI D’INVERNO: USARLI O MENO?

Esiste un falso mito, ovvero la credenza che d’inverno i parassiti come pulci e zecche, non siano attivi o addirittura spariscano. Purtroppo non è così, e a volte ce ne accorgiamo troppo tardi, quando ormai il nostro pelosetto mostra segnali di fastidio dovuto alla reazione di questi odiosi esserini.
ANTIPARASSITARI D’INVERNO: USARLI O MENO?
ANTIPARASSITARI D’INVERNO: USARLI O MENO?

Parassiti in inverno, possibile?

Va considerato che i parassiti sono molto resistenti e quando infestano un ospite trovano un ambiente caldo e accogliente soprattutto in inverno. Le nostre case sono spesso riscaldate o comunque al riparo dalle intemperie, diventando così un ottimo rifugio e ambiente di riproduzione per i parassiti. 

Quali parassiti?

Ma non disperiamo, non tutti i parassiti riescono a sopravvivere. Alcuni infatti hanno più difficoltà a trovare un ambiente di riproduzione ideale. Tafani, pappataci, flebotomi e zanzare sono tra i parassiti più difficili da incontrare in inverno, si potrebbe dire quasi impossibile. Ovviamente questa regola vale solo per quei territori in cui il clima muta molto da una stagione all’altra. Se ci troviamo in una regione in cui l’inverno è particolarmente mite non possiamo escludere la possibilità di incontrare anche parassiti o insetti che normalmente d’inverno spariscono.

Come capire se i parassiti infestano il nostro animale?

Proprio per il comune pregiudizio di credere che in inverno sia sparito il problema dei parassiti tendiamo a sottovalutare la cosa e a lasciare che i fastidiosi ospiti infestino i nostri amici a quattro zampe. Ecco un piccolo promemoria sui sintomi a cui fare attenzione per capire se i nostri pet hanno i parassiti: dermatite, prurito, perdita di pelo, carenza di ferro e infezioni cutanee giusto per citarne alcuni. Una buona osservazione periodica della pelle, parte posteriore delle orecchie, coda e collo può aiutare molto nella cura del nostro animaletto.

Come gestire i parassiti degli animali domestici in inverno e quali precauzioni prend

  • Sicuramente curare la toletta può tenere sotto controllo l’infestazione, non perché un bagno elimini gli ospiti abusivi, ma perché curare l’igiene del nostro pet mantiene alta l’attenzione sulla salute di pelo e pelle. 
  • È sicuramente molto utile fissare visite periodiche dal veterinario che, oltre a constatare lo stato di salute dell’animale, potrà anche darci indicazioni sulla gestione di eventuali infestazioni. 
  • Procurarsi un efficace antiparassitario che tuteli il nostro animale durante tutto l’anno, anche d’inverno. 
  • Attenti al contagio proveniente da altri animali con cui sono in contatto i nostri pelosetti.

Ora che sapete qualcosa in più sul mondo dei nostri amici a quattro zampe, potrete godere a pieno il tempo con loro in tutta sicurezza anche d’inverno.

Scopri anche altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!