Consigli per il cane
Consigli per il gatto

ANZIANI E ANIMALI: QUALI SONO I VANTAGGI DI VIVERE INSIEME?

Se domandate ad una persona anziana qual è la cosa di cui più ha bisogno, probabilmente vi risponderà la compagnia di una persona cara o di un amico. L’età della saggezza, infatti, costringe le persone a fare i conti con la solitudine, una condizione mentale che affligge i nostri nonni, genitori e zii quando diventano anziani. 

ANZIANI E ANIMALI: QUALI SONO I VANTAGGI DI VIVERE INSIEME?
ANZIANI E ANIMALI: QUALI SONO I VANTAGGI DI VIVERE INSIEME?

MOVIMENTO

Accudire un animale significa occuparsi di tutte le sue necessità, non solo quelle che riguardano l’alimentazione e l’igiene, ma anche quelle più ludiche che comprendono passeggiate e giochi. Queste attività “obbligano” le persone ad essere più attive, andare a passeggio ed uscire, mantenendo così corpo e mente allenati. Compiti che vanno svolti quotidianamente creando una routine positiva e salutare. 

COMPAGNIA

Spesso gli anziani vivono da soli e hanno più probabilità di sviluppare ansia e depressione, soprattutto se la solitudine si protrae per lunghi periodi di tempo. Cani e gatti sono una valida compagnia, dato che molte razze sono particolarmente indicate per vivere in appartamento, mentre altre per essere di supporto in caso di malattie neurodegenerative. I nostri amici pelosetti sono sempre disposti a farci compagnia in cambio di qualche coccola o biscotto.

ANIMALI DOMESTICI CONSIGLIATI PER GLI ANZIANI: QUALI SONO?

Ma allora quale amico dovremmo scegliere per i nostri cari? Partiamo dal presupposto che i più indicati sono cani o gatti adulti, evitando i cuccioli che richiedono uno sforzo maggiore per poter gestire l’esuberanza della giovane età. Ma non solo: anche le razze possono fare la differenza. Oltre alla taglia (sono preferibili cani e gatti di piccole dimensioni) è l’indole della razza che va tenuta in considerazione. Alcuni animali sono più adatti a vivere in casa e richiedono meno cure e spazio.

A questo proposito, il Maltese e il Pomerania sono più gestibili in ambienti piccoli o al chiuso, così come i meticci possono essere ottimi amici svegli e attenti. 

I gatti, invece, sono in generale più indipendenti e richiedono sicuramente meno fatica. Tra le razze più adatte alla convivenza con un anziano, solo per fare qualche esempio, ci sono il Ragdoll, il Certosino e infine il Persiano.

Vivere insieme ad un animale è sempre una grande ricchezza e come abbiamo scoperto non lo è solo per i bambini, ma anche per gli anziani. Questi piccoli suggerimenti su come scegliere il compagno a quattro zampe ideale per i nostri nonni può essere di grande aiuto per garantire una convivenza perfetta portando un pizzico di gioia in una fase così delicata della vita.

Scopri altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!