Skip to main content
Consigli per il cane
Consigli sulla protezione della casa

CANI IN CASA? ECCO COME GARANTIRE LA SUA INCOLUMITÀ E QUELLA DELL’APPARTAMENTO.

Passare il tempo con il nostro pelosetto è forse una delle cose che più amiamo fare, purtroppo però non sempre è possibile e siamo costretti ad uscire lasciando Fido in casa da solo. Ma come fare in modo che Bau sia al sicuro nella nostra casina senza farsi male e senza far danni in appartamento? Eccovi alcuni piccoli suggerimenti da poter facilmente mettere in pratica.

CANI IN CASA? ECCO COME GARANTIRE LA SUA INCOLUMITÀ E QUELLA DELL’APPARTAMENTO.
CANI IN CASA? ECCO COME GARANTIRE LA SUA INCOLUMITÀ E QUELLA DELL’APPARTAMENTO.

Il divertimento

Innanzitutto, è opportuno lasciare a Fido una serie di alternative che lo facciano divertire anche in nostra assenza. Toy che lui riconosca come familiari e che già associa ad una routine di gioco.

Anche fare in modo che Fido associ un particolare ambiente al suo svago può essere un valido stimolo a dissuaderlo da invadere altri spazi dove magari ci sono elementi più pericolosi, come bagno e cucina.

Dog sitter

Se il cane proprio non riesce a stare da solo e ha bisogno di una compagnia umana, una soluzione potrebbe essere quella di contattare un dogsitter. Si tratta di persone che solitamente si occupano di più cani contemporaneamente; qualcuno lo fa nel proprio appartamento, e questo porta con sé il fastidio di dover portare il cane a casa del dogsitter, in altri casi sarà direttamente l’addetto a prelevare il cane presso il vostro domicilio. È opportuno che il vostro cane sappia convivere con gli altri pelosetti per evitare zuffe o che il dogsitter sia costretto a chiamarvi per venire a riprendere Fido perché incapace di integrarsi col resto del gruppo.

Ricorrere al dogsitter è una valida alternativa soprattutto quando il cane abbaia se lasciato da solo, questo per evitare che i vicini si lamentino dell’eccessivo rumore. Se abitate in una villetta, diversamente, potrete tirare un sospiro di sollievo.

Cosa non fare assolutamente

Un cane solo o spaventato può fuggire facilmente, per questo è buona norma lasciare sempre tutte le finestre chiuse o comunque fare in modo che non ci sia possibilità che Fido esca senza essere sotto il controllo di una persona. Anche per questo, bisogna evitare di lasciare il pelosetto in giardino dove può facilmente fuggire soprattutto se iperstimolato da fattori esterni come il passaggio di persone, altri cani etc.

Videosorveglianza

Per la vostra tranquillità potete pensare di attrezzare l’appartamento con una telecamera in modo da avere sempre Bau sotto controllo. In alcuni casi, le telecamere sono anche in grado di trasmettere degli audio, questa opzione è utilizzabile per rassicurare il nostro cane ma ricordiamo che tutto dipende dalle abitudini di Fido. In alcuni casi sentire la voce del compagno bipede potrebbe agitarlo invece che tranquillizzarlo.

Recinti

Per i cani di piccola taglia è possibile trovare in commercio piccoli recinti da allestire con i giochi preferiti da Fido o in caso estremo è possibile trovare gabbie in grado di ospitare i cagnolini quando sono soli in casa. Si tratta comunque di casi limite. Il nostro consiglio è di non utilizzare questa opzione per un periodo troppo prolungato per evitare sofferenze al cagnolino, soprattutto se non abituato a vivere in spazi limitati.

Questi sono solo alcuni dei modi per tenere sotto controllo la situazione. Potete scoprire altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!