Consigli per il cane
Consigli per il gatto

DORMIRE CON FIDO E MICIO: SÌ O NO?

È iniziato tutto con quella frase che imprudentemente abbiamo pronunciato almeno una volta nella vita “va bene, ma solo per questa volta” e poi Fido e Micio sono diventati i padroni del letto, siamo noi che ci adattiamo alle loro forme per non disturbarli, loro che sono fatti di materia liquida e sanno prendere gli angoli più improbabili lasciandoci in posizioni scomodissime che però accettiamo perché… meglio scomodi noi che svegliare i nostri pelosetti quando dormono beati. Ma dormire con i nostri amici a quattro zampe fa bene o male? Proviamo a dare qualche risposta.

dormire con il cane e il gatto
dormire con il cane e il gatto

Antistress naturale

Si tratta di uno scambio reciproco di benefici. Sia noi che i nostri pelosetti, infatti, sperimentiamo uno stato di benessere e calma quando condividiamo il giaciglio, il contatto ravvicinato e le coccole liberano ossitocina, inoltre, sembra che dormire con i nostri pet favorisca l’addormentamento. 

Amicizia indissolubile

Condividere lo stesso spazio dedicato alla nanna aiuta a rafforzare il legame con i nostri animaletti, questo vale soprattutto per i cani che vivono un rapporto di forte simbiosi col compagno umano. Come se avessimo bisogno di altre ragioni per apprezzare il co-sleeping con Fido.

Ma …

Tuttavia, non ci sono solo pro, bisogna considerare anche alcuni elementi che giocano a sfavore di questa nanna idilliaca, uno di questi è l’igiene. Oltre ai peli che possono essere persi su coperte e lenzuola, per gli animali abituati a passare molto tempo all’aria aperta è inevitabile trasportare polvere, sporcizia varia e a volte anche parassiti. Meglio valutare caso per caso per capire quando è meglio dire di no a Fido e Micio qualora i rischi di una convivenza a letto possano essere maggiori dei benefici.

Cicli sonno-veglia

I gatti hanno ritmi di sonno-veglia diversi dai nostri, condividere con loro il letto potrebbe significare essere svegliati per le loro attività notturne o, nel caso di Fido, subire gli effetti del suo stato di allerta e venire svegliati ad ogni piccolo rumore o fenomeno che fa drizzare le orecchie al cane.
Insomma, non c’è una ricetta valida per tutti e ognuno deve capire qual è la soluzione migliore per sé stesso e per i propri pelosetti, sicuramente momenti per le coccole non mancheranno anche durante tutto l’arco della giornata e dormire insieme deve essere puro piacere e non un obbligo.
Ora che avete imparato a conoscere qualcosa in più sul mondo dei nostri amici a quattro zampe, scoprite anche altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!