Consigli per il cane

ECCO COME SCEGLIERE IL GUINZAGLIO GIUSTO PER IL VOSTRO CANE

I nostri pelosetti amano andare a spasso per la città per fare nuove scoperte o incontrare altri quadrupedi. La loro sicurezza, quella degli altri cani e persone è fondamentale; per questo, in linea con le disposizioni ministeriali, è molto importante avere sempre con sé un guinzaglio di almeno 1,5 metri.

guinzaglio per il cane
guinzaglio per il cane

 

Ogni animale, in base a razza, stazza, carattere ma anche semplicemente abitudini, ha bisogno di un guinzaglio peculiare. In commercio è possibile trovarne moltissimi, scopriamo insieme quali caratteristiche deve avere quello ideale per le vostre necessità.

Innanzitutto, un guinzaglio deve essere abbastanza lungo per dare al cane la libertà di movimento necessaria, ma non deve essere eccessivamente estendibile nel caso in cui dovessimo richiamarlo a noi velocemente.

Non è da sottovalutare anche la comodità d’uso per il compagno umano, deve essere infatti maneggevole, non fastidioso nell’impugnatura e facile da lavare.

Anche la robustezza serve a garantirne l’efficienza, per evitare spiacevoli inconvenienti una volta che ci si trova per strada o di fronte ad un altro cane o per qualsiasi ragione il nostro pelosetto dovesse decidere di strattonarci repentinamente.

Ricordiamo che il mero fatto che alcuni guinzagli si trovino nei pet shop non ne garantisce la qualità e nemmeno la sicurezza in termini di salute per l’animale. Alcuni dispositivi, a tal proposito, possono creare un effetto “strozzamento”, mentre altri ancora possono causare danni alla postura o sul corpo di Bau.

Un altro elemento da tenere in considerazione quando si compra un guinzaglio è la specifica occasione d'uso, alcuni possono essere più adatti per attività sportive, altri per le passeggiate oppure addestramento e altri ancora per supporto a categorie specifiche come nel caso dei cani guida.

Cuoio, metallo, nylon e corda sono solo alcuni dei tanti materiali che è possibile trovare sul mercato, la scelta tra questi è riconducibile sia ad un senso estetico ma soprattutto alla stazza dell’animale che richiede un dispositivo più o meno robusto e resistente.

Nel caso in cui i dubbi sul guinzaglio più adatto a Bau non si fossero dissipati, il consiglio è quello di rivolgervi ad un addestratore esperto che saprà sicuramente quale tipo indicarvi in base al vostro fedele segugio.

Ora che sapete qualcosa in più sui guinzagli, potete leggere anche altri consigli utili sul nostro Pet Magazine.