Consigli per il cane
Consigli per il gatto

HOTEL PET FRIENDLY: UNA VACANZA A 4 ZAMPE

Gli animali domestici, si sa, sono dei veri e propri membri della famiglia e, di conseguenza, anche le loro esigenze sono da prendere in considerazione, soprattutto quando si pianifica un viaggio. Per organizzare la vacanza a 4 zampe perfetta, è di fondamentale importanza scegliere l’hotel giusto, ovvero una struttura adeguata ad ospitare i nostri piccoli amici. 

cani e gatti hotel
cani e gatti hotel

 

È importante ricordare che viaggiare, anche solo per pochi giorni, potrebbe rivelarsi una grande fonte di stress per l’animale, soprattutto se si tratta di un gatto. Per questo motivo, è bene tenere a mente tutte le informazioni necessarie per rendere il soggiorno di tutta la famiglia piacevole e divertente. 

I COMFORT PER IL TUO ANIMALE

Nello specifico, quali sono i comfort necessari per far sentire un animale a proprio agio in hotel? In primis, la presenza nella stanza d’albergo della cuccia e delle ciotole, ovvero il necessario per far riposare e mangiare l’animale. Inoltre, nel caso in cui si tratti di un cane, è bene accertarsi che la struttura ne ammetta di tutte le taglie. 

Oltre a questi due primi aspetti fondamentali, è bene indagare ciò che l’hotel ha da offrire; infatti, un particolare che spesso non viene verificato è se i piccoli amici a 4 zampe possano o meno accedere alle aree comuni della struttura alberghiera. Per esempio, se si tratta di un hotel con spazi all’esterno, come ampi giardini, piscine o, magari, una spiaggia privata, sarebbe davvero un peccato se queste aree fossero precluse agli animali, costretti a rimanere nella stanza privata. 

Un plus sarebbe scegliere una struttura che abbia un veterinario di riferimento qualora sia necessario un consulto immediato. Un viaggio, infatti, non significa semplicemente allontanarsi dai comfort di casa, ma anche dal proprio medico di fiducia. Se l’albergo che vi ospita, tuttavia, mettesse a disposizione una clinica fidata, potreste godervi la vacanza in tutta tranquillità, con la consapevolezza che, in caso di bisogno, uno specialista si prenderà cura del vostro amico a 4 zampe. 

Per gli amanti delle località marittime, nel caso in cui l’hotel non disponga di una spiaggia privata, sarebbe ottimo che avesse, in alternativa, una convenzione con una spiaggia per cani. Gli animali, infatti, amano stare all’aria aperta e, soprattutto i cani, si divertono molto in spiaggia: si tratta di una location perfetta per tutti i membri della famiglia. 

Per alcune tipologie di vacanzieri potrebbe rivelarsi un optional molto apprezzato anche la figura del pet sitter. Soprattutto per chi possiede un cane e si vede costretto a passare molto tempo lontano dall’hotel, magari impegnato in attività che non permettono la presenza di animali, questa possibilità potrebbe essere molto gradita. 

Infine, per chi decide di passare alcuni giorni lontano dalla propria quotidianità per le festività natalizie, assicuratevi che i botti di Capodanno siano assolutamente banditi in quanto fonte di pericolo e stress per i nostri fidati accompagnatori pelosi. In conclusione, se si opta per una vacanza sulla neve, è bene leggere questa utile guida su come proteggere i propri cani in settimana bianca

Visita il nostro Pet Magazine.