PICCOLI APPARTAMENTI E CANI

Ogni cane ha le sue esigenze e sicuramente un bel giardino dove correre spensierato è l’ideale per il nostro amico a quattro zampe. Purtroppo, però, questo non è sempre possibile e soprattutto nelle grandi città gli appartamenti sono sempre più piccoli e gli spazi dedicati ai nostri pet si riducono irrimediabilmente.

Premesso quindi che è sempre bene offrire ai nostri animali uno spazio adeguato dove vivere e giocare, si può considerare di convivere con un cane anche in piccoli spazi stando però attenti a scegliere una razza capace di adeguarsi e che non soffra per la mancanza di libertà.

PICCOLI APPARTAMENTI E CANI
PICCOLI APPARTAMENTI E CANI

I cani di piccola taglia a pelo lungo

Volpino, maltese, pechinese e barboncino nano sono tra le razze che meglio si adattano agli appartamenti, sicuramente per dimensioni ma anche per indole.

Sono cani affettuosi e docili, che riescono a vivere bene in casa a stretto contatto col proprio padrone; hanno, come tutti, bisogno di molte cure soprattutto per il loro manto e perché, vivendo in appartamento, hanno bisogno di andare a passeggio per sgranchirsi le zampette. Alcuni sono particolarmente agili e allegri e infatti, proprio il barboncino nano, è un ottimo “sportivo” nelle gare di agility dog.

Alla lista si aggiunge lo shih tzu che ha dalla sua anche la facoltà di andare molto d’accordo con i bambini, diventando un cane ideale per le famiglie.

Concludono la categoria, lo yorkshire terrier e lo schnauzer nano: cani che si adattano bene in casa ma che hanno comunque bisogno di fare passeggiate e muoversi molto.

Cani di piccola taglia a pelo corto

Bassotto, bulldog francese e chihuahua: piccoli, buffi e incredibilmente affettuosi, sono adatti alla vita in appartamento o comunque in spazi decisamente ridotti. I chihuahua, in particolare, nella loro versione super toy sono tra i cani più piccoli al mondo.

Ma la lista non finisce qui perché tra i piccoli pelosetti non possono mancare il beagle e il jack russell, quest’ultima razza è diventata particolarmente famosa in seguito all’uscita del film “The Mask”. Proprio i film a volte portano in auge alcune razze meno conosciute. È sempre bene ricordare che per quanto alcuni cani possano sembrarci l’ideale perché resi docili e mansueti dai copioni cinematografici, non sempre nella realtà delle nostre case questo idillio si ripete.

…e ancora

Non proprio piccolo ma nemmeno troppo grande, parliamo dello sharpei. Questo cane proveniente dall’Oriente, ha un aspetto caratteristico e presenta tante pieghe che lo rendono buffo e simpatico. Adatto alla vita in appartamento, ha un carattere dolce e affabile, un grande coccolone che in passato, tuttavia, veniva usato nei combattimenti.

Che il cane sia piccolo o grande, che si viva in un monolocale o in una villetta, l’ideale, per chi ha un appartamento senza spazi all’aperto, è creare una sorta di ibridazione che preveda l’accostamento tra la vita d’appartamento e le passeggiate all’aria aperta in modo che anche i nostri piccoli amici possano respirare aria fresca e scoprire luoghi e profumi nuovi.

Ora che conoscete qualcosa in più sugli amici a quattro zampe, concedetevi qualche coccola in compagnia del vostro piccolo amico. 

Scopri anche altri consigli utili sul nostro Pet Magazine!


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: