Parassiti del cane
Parassiti del gatto

PULCI SU CANE E GATTO: LA PUNTA DELL'ICEBERG

Se vedi pulci sul tuo animale domestico non trattato, è probabile che ce ne siano tante altre in agguato nelle vicinanze.

PULCI SU CANE E GATTO: LA PUNTA DELL'ICEBERG
PULCI SU CANE E GATTO: LA PUNTA DELL'ICEBERG

 

Le pulci adulte che alloggiano su un animale domestico che non è stato adeguatamente trattato non si limitano a compiere un pasto di sangue, ma depongono anche uova - fino a 50 al giorno, per la precisione. Queste piccole uova, simili a granelli di sabbia, scivolano via dal pelo del tuo amico a quattro zampe e cadono sul pavimento di casa. In appena un giorno (o, nei casi migliori, in massimo 12 giorni), l'uovo si schiude e lascia spazio alla larva di pulce. Lunga circa mezzo centimetro (quindi molto difficile da vedere ad occhio nudo), si nasconde in luoghi bui come i tappeti, sotto i mobili, nelle fessure o tra le assi del pavimento.

Dopo un paio di settimane, le larve producono un bozzolo. Si tratta di un involucro appiccicoso, non sempre facilmente asportabile, nemmeno con l'aspirapolvere. Il bozzolo protegge la pupa nel processo di metamorfosi a pulce adulta, ossia quando è pronta ad emergere. La pulce adulta abbandona il bozzolo soltanto quando c'è un animale domestico (o un essere umano) nelle vicinanze, grazie al quale può nutrirsi. Quando la pulce salta sull'animale ospite, compie il suo primo pasto e, 24 ore più tardi, inizia a deporre uova, ricominciando da capo il ciclo vitale.

Ci sono alcuni provvedimenti che puoi adottare per controllare la presenza di pulci in casa e sul tuo animale domestico:

  • È di vitale importanza uccidere le pulci adulte che infestano il tuo amico a quattro zampe entro 24 ore, utilizzando un antiparassitario efficace, così da non dare la possibilità ai parassiti di deporre uova.
  • Nuove pulci emergono continuamente e possono approdare sul tuo animale domestico: finché vengono uccise entro 24 ore, puoi comunque interrompere il ciclo.
  • È indispensabile un trattamento regolare per sbarazzarsi di un'infestazione di pulci. Possono essere necessari fino a 3 mesi per arginare completamente il problema e fermare l'intero ciclo vitale delle pulci già presenti nell'abitazione.
  • Puoi anche usare uno antiparassitario o spray per la casa contenente un principio IGR per bloccare i processi di accrescimento e di riproduzione delle pulci.

La scelta migliore è agire in maniera preventiva e trattare il tuo animale domestico tutto l'anno con regolarità, piuttosto che rischiare un'infestazione, più difficile da gestire.

Le infestazioni da pulci possono causare danni alla pelle e prurito costante. Un'infestazione importante può persino causare anemia, specialmente nei cuccioli. Un trattamento regolare significa non permettere alle pulci di raggiungere mai livelli tanto critici. Ricorda, però, che è normale osservare occasionalmente qualche pulce anche sugli animali trattati, dal momento che servono fino a 24 ore per sterminare tutti i nuovi parassiti che si insediano sul tuo amico a quattro zampe e che non ci sono prodotti in grado di impedire alle pulci di saltare sull'ospite scelto.

Proteggere il tuo animale domestico con un trattamento specifico, con regolarità e per tutto l'anno, interrompe il ciclo vitale delle pulci, ovvero evita la proliferazione di uova, larve e bozzoli in casa (che, altrimenti, si trasformerebbero in pulci adulte pronte ad attaccare il tuo amico a quattro zampe). Una volta che si è diffusa un'infestazione, possono volerci fino a tre mesi per riprendere il controllo della situazione e interrompere il ciclo.

Vuoi sapere di più sulle pulci? Clicca qui.